La presa appuntamenti_ un script di telefonata efficace per operatori call center

La presa appuntamenti: un script di telefonata efficace per operatori call center

Condividi il Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on email

A differenza della comunicazione face-to-face, la comunicazione tramite telefono è soggetta a fraintendimenti e richiede uno sforzo comunicativo maggiore in quanto viene meno un canale non verbale davvero importante: lo scambio visivo.

Al telefono, il solo veicolo del messaggio è la voce. Questo è lo strumento principale tramite cui trasmettiamo emozioni, intenzioni e tutto un concerto di messaggi impliciti che difficilmente potremmo esprimere in un altro modo.

Per chi lavora in un Contact Center, saper modulare la voce correttamente durante una telefonata e utilizzare le parole giuste al momento giusto è fondamentale per essere efficaci, qualsiasi sia l’obiettivo della chiamata. Dalla vendita di un prodotto o servizio alla presa appuntamenti, ecco alcune regole di base per impostare correttamente una telefonata.

Impostare una telefonata efficace

L’attacco della telefonata è il momento cruciale in cui si stabilisce il successo o l’insuccesso della chiamata. Affinché la telefonata risulti efficace, infatti, il primo aspetto da curare è l’esordio della comunicazione. In particolare, è bene:

  • Salutare l’interlocutore: esordisci con una formula di saluto formale e non troppo colloquiale. Per esempio Buon giorno prima delle ore 12:00, Buon pomeriggio dopo le ore 12:00 e Buona sera dopo il calare del sole (l’orario varia in base alla stagione).
  • Presentati: dichiara subito la tua identità e il motivo per cui stai contattando l’utente. Presentati con il tuo nome, o il tuo nome e cognome per trasmettere maggiore professionalità, e scandisci bene il nome dell’azienda per conto della quale effettui la telefonata.
  • Chiedi conferma: accertati dell’identità della persona con cui stai parlando e sincerati di non arrecare disturbo al momento della chiamata. In caso affermativo, proponi di posticipare la telefonata a un secondo momento proponendo un appuntamento telefonico.

Tecniche di presa appuntamenti telefonici

Prendere un appuntamento telefonico, se sai come farlo, è un’operazione semplice.

L’aspetto più complesso da affrontare è la reticenza dell’interlocutore ad essere nuovamente “disturbato” per ricevere informazioni su un prodotto o un servizio di cui non ha bisogno (o di cui non sa ancora di avere bisogno).

Con la recall l’operatore telefonico entra nella sfera privata dell’utente. Per questo motivo, è importante farlo “in punta di piedi”.

Usa, innanzitutto, l’educazione per proporre un appuntamento telefonico. Per esempio:

  • Usa il condizionale o l’indicativo al posto dell’imperativo (Sarebbe disponibile martedì alle 10? e non La richiamo martedì alle 10, ok?).
  • Evita di utilizzare formule aggressive o negative (Le piacerebbe conoscere la nuova offerta telefonica e non Ora Le illustro la nuova offerta telefonica).

Fai attenzione al tono di voce:

  • Sii positivo/a ovvero sorridi allo schermo. Il tuo interlocutore percepirà una sensazione di sicurezza e professionalità.
  • Usa un volume adeguato, né troppo alto né troppo basso. Accertati che non ci siano elementi di disturbo intorno a te.
  • Parla a un ritmo moderato, né troppo piano né troppo veloce. Fatti capire, chiedi conferma e ripeti se non sei stato/a chiaro/a.

L’obiettivo è dare all’interlocutore la sensazione di stare parlando con un conoscente ma non utilizzare mai il tu né altre formule colloquiali.

Ti piacerebbe conoscere altre tecniche di comunicazione telefonica efficace?

In NovaHolding siamo consapevoli del valore delle nostre risorse e ci impegniamo ogni giorno per raggiungere obiettivi sempre più alti attraverso corsi di formazione mirati ed altamente professionalizzanti.

Se ti piacerebbe lavorare in un’azienda che punta sulle persone, NovaHolding è il posto giusto per te. Consulta le posizioni aperte, clicca sul pulsante e invia il tuo CV.